It:Visual Tour: Installazione di Sabayon Linux

From Sabayon Wiki
Jump to: navigation, search
i18n: en it pl
Stop.png
Effettuare sempre un backup dei dati sensibili prima di effettuare l'installazione. Si consiglia di clonare il disco o i dischi che ci si appresta ad utilizzare nel caso si commettano errori nel partizionamento durante la fase di installazione.
Question.png
Questa guida è basata sulla versione

Sabayon Linux KDE/GNOME Build 20170609

L'installazione grafica è comune a tutte le versioni di Sabayon Linux

Benvenuti al Visual Tour su come installare Sabayon Linux.

Analizzeremo le modalità di installazione più comuni :

  • Installazione con partizionamento automatico (1 drive)
  • Installazione con partizionamento automatico con più drives (2 o più drives)
  • Installazione con partizionamento manuale (1 drives)
  • Installazione con partizionamento manuale con più drives (2 o più drives)

Avvio Installazione

Install-kde-01.png

All'avvio del desktop noterete un box con un messaggio di benvenuto ed alcune voci informative Cliccare su "INSTALLL" per avviare l'installer.

Lingua e tastiera,fuso orario,rete,nome host

Install-kde-01a.png
Selezione della lingua e del layout della tastiera
Install-kde-01b.png
Da questa schermata è possibile reimpostare layout tastiera e lingua cliccando sopra la voce interessata.
Install-kde-01d.png
Selezionare il fuso orario.
Install-kde-01e.png
Impostare il nome del computer.

Partizionamento

Install-kde-02.png
Cliccare su Destinazione di installazione per accedere alla schermata di configurazione.

Automatico 1 Drive

Install-kde-03.png

In presenza di un disco solo , questo verrà selezionato automaticamente. La voce Configura automaticamente le partizioni è impostata come predefinita Si può decidere se abilitare la cifratura.(Riquadro rosso in figura)

Automatico 2 Drives

  • Drive sda Occupato da una installazione precedente (Esempio : Ubuntu)
  • Drive sdb Libero.Nuova installazione
Install-kde-14.png
Schermata di presentazione di selezione dischi e relative informazioni sullo spazio utilizzato/libero
Install-kde-15.png
Selezionare l'unità libera per l'installazione.Nell'esempio sdb

Automatico/Manuale (con Windows)

  • Installazione di Sabayon Linux accanto ad una installazione di Windows7

Gestire il partizionamento come indicato precedentemente.

Install-kde-03.png
Se non si necessita di alcun cambiamento nel layout del partizionamento e si vuole installare Sabayon Linux nello spazio disco libero, selezionare il partizionamento e procedere all'installazione.

Il sistema rileverà lo spazio libero nel disco e ne configurerà le partizioni autimaticamente.

Manuale 2 Drives

Scenario 2

  • Drive sda dedicato al sistema
  • Drive sdb dedicato alla cartella utente con partizionamento con il filesystem BTRFS
Install-kde-21.png
Dopo aver selezionato i dispositivi , procedere con il tipo di formattazione e l'aggiunta dei punti di montaggio,

Nei riquadri in basso a sinistra (Selezione marrone) , verrà indicato lo spazio totale disponibile ; spzio totale dato dalla somma dei due dispositivi. Indicare la dimensione dlle partizioni in Kilobyte (K) , Megabyte (M) e Gigabyte (G).. Se lo spazio indicato ad una partizione è più grande di quello disponibile nel dispositivo indicato , verrà utilizzato il dispositivo successivo con capianza che possa soddisfare la richiesta. Esempio : restano 10Gb su sda e si indica 11Gb per / , verranno utilizzati 11Gb di sdb. Ridimensionare se necessario.

Install-kde-22.png
Selezione del punto di montaggio
Install-kde-23.png
Selezione della dimensione della partizione
Install-kde-23-1.png
Con il partizionamento manuale con più dischi l'installer rileva lo spazio totale complessivo dei dischi che si sono scelti ed in base alle dimensioni indicate nel partizionamento , esso cercherà di sfruttare lo spazio totale indipendentemente dal disco di destinazione (ad esempio la / potrebbe finire in sdb se la dimensione indicata non è sufficiente insda) .

E' possibile preparare tutte le partizioni e punti di mount desiderati (Dal box di sinistra) e successivamente (dal box di destra) indicare ogni partizione il disco di destinazione , filesystem etc. Nell'esempio , sono state creati tutti i punti di mount (Box di sinistra) e successivamente editare per ogni partizione che necessita di cambiamento (la /home su sdb) dal box di destra.

Install-kde-23-2.png
Da qui è possibile indicare l'effettiva posizione della partizione selezionata.(Di default se lo spazio lo permette è il primo disco,altrimenti passa al successivo)-
Install-kde-24.png
E' possibile modificare in qualsiasi momento le varie opzioni,cambiare il tipo di filesystem,punto di montaggio etc.

Nessun cambiamento è ancora stato applicato al disco. Continuare con il partizionamento.

Install-kde-25.png
Partizionamento terminato, con un occhio sempre allo spazio disponibile.Selezionando le partizioni nel riquadro di sinistra è ancora possibile modificare le partizioni, cancellarle (con il tasto - in asso a sinistra).
Install-kde-26-1.png
Applicando le modifiche si aprirà una schermata riepilogativa del partizionamento.

Accettando le modifiche , il disco verrà formattato come indicato. In caso di ripensamenti è ancora possibile tornare indietro. Accettare e proseguire con l'installazione.

Install-kde-27.png
Risultato ad installazione terminata.

Nota: Se il partizionamento avviene con tabella delle partizioni dos e vengono indicate più di 4 partizioni , verrà automaticamente creata una partizione estesa.

Bootloader

  • Bootloader con 1 Drive
  • Schermata di configurazione del bootloader
    Install-kde-04.png

    Default: Installa il bootloader di sabayon sul disco selezionato


    Se nel disco sono presenti delle pre-installazioni di altri sistemi operativi GNU-Linux con già installato il bootloader , è possibile decidere se sovrascrivelo con quello di Sabayon o continuare ad utilizzare quello già presente. In quest'ultimo caso , togliere la spunta per non installare quello di Sabayon.Ricordarsi di aggiornare il Grub dell'altra distribuzione affinchè Sabayon venga rilevata ed aggiunta al menu di Grub. In presenza di più dischi è possibile decidere su quale dispositivo installare il bootloader.

  • Bootloader con 2 Drives
  • Install-kde-16.png

    Se si desidera installare il bootloader su un disco diverso da quello di installazione (Ad esempio sda) , nella schermata di selezione dei dischi selezionare il disco necessario ed impostare la destinazione del bootloader.

    Avviare l'installazione

    Install-kde-05.png
    Avviare l'installazione

    Impostare gli utenti

    Install-kde-06.png
    Impostazione degli utenti.

    Ad installazione avviata è possibile impostare i parametri utente.

    Install-kde-07.png
    Impostare la password di root
    Install-kde-08.png
    Impostazione dell'utente
    Install-kde-09.png

    Installazione terminata

    Install-kde-10.png
    Installazione terminata.

    E' possibile continuare ad utilizzare l'ambiente Live oppure riavviare per usufruire dell'installazione appena completata

    Avvio del sistema installato

    Install-kde-11.png
    Install-kde-13.png
    Sabayon su sda (Immagine sopra)
    Install-kde-13-1.png

    Esempio di Sabayon (GNOME) su sda e /home su sdb in BTRFS. (Immagine sotto)

    Install-kde-19.png
    Ubuntu su sda e Sabayon Linux su sdb mantenendo il bootloader di Ubuntu
    Install-kde-30.png
    Install-kde-31.png
    Installazione di Sabayon Linux su sda

    accanto a Windows7 , partizionamento automatico.

    Install-kde-32.png
    Install-kde-33.png
    Ubuntu su sda (Partiionamento Automatico,bootloader)

    Windows7 su sda

    Sabayon Linux su sda (Partizionamento manuale)

    Install-kde-34.png
    Come sopra ma con bootloader di Sabayon
    Sabayon Linux :)

    Oginariamente scritto da ~wolfden~

    Aggiornato da ~sabayonino~