It:Sulfur

From Sabayon Wiki
Revision as of 19:46, 6 November 2010 by DanySK (Talk | contribs)

(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search
i18n: ca de en es fr id it pl ru sv zh_tw

A proposito di Sulfur

Sulfur in tutto il suo splendore

Sulfur è l'interfaccia Grafica (comunemente detta GUI, ovvero Graphical User Interface) di Equo, il Gestore dei Pacchetti Binari di Sabayon Linux. La GUI è più adatta per gli usi comuni del gestore dei pacchetti e per gli utenti meno esperti, dato che fornisce una interfaccia semplice e intuitiva alla gestione dei pacchetti installati nel sistema.

Caratteristiche

  • Interfaccia facile da imparare e soprattutto comoda da usare
  • Nuova ed User Friendly
  • Possibilità di avere una interfaccia avanzata per gli utenti più esperti
  • Selezione automatica degli aggiornamenti
  • Installazione semplice dei pacchetti mascherati
  • Supporto per i Repository della Comunità
  • Molto altro...

Notice Board di Sulfur

Notice Board

La prima cosa che noterete quando avvierete Sulfur, sarà una finestra che vi informerà degli eventi importanti, e che gli utenti dovrebbero conoscere, avvenuti nei Repository da cui Sulfur reperisce i pacchetti. Questi eventi non sono straordinari, non sono necessariamente catastrofici, sono soltanto notizie e informazioni che è bene che l'utente legga. È possibile nascondere la comparsa di questa finestra in caso di assenza di nuovi avvisi mettendo la spunta si "Nascondi finché non accade qualcosa di nuovo" e chiudendo la finestra.

Concetti base di Sulfur

Sulfur normalmente esegue un gruppo di azioni che l'utente intende compiere su un certo insieme di pacchetti. Per fare questo opera su una serie di pacchetti contenuti in vari Repository, questa lista deve essere aggiornata, dato che possono essere state aggiunte nuove versioni dei pacchetti dall'ultima volta che la lista è stata aggiornata sul vostro sistema. In più è possibile che voi non vogliate vedere tutte le svariate migliaia di pacchetti su cui potete eseguire delle operazioni. Ecco quindi come Sulfur cerca di facilitarvi la vita.

Sincronizzazione dei pacchetti

Premendo sul tasto "Sincronizza" potrete aggiornare la lista dei pacchetti sul vostro sistema con quelle dei Repository da dove state reperendo i pacchetti, in questo modo sarete al corrente degli aggiornamenti dei pacchetti, dei pacchetti aggiunti e di quelli rimossi. È sempre raccomandabile sincronizzare i pacchetti come prima cosa, in questo modo avrete sempre le ultime informazioni disponibili.

Filtro per i pacchetti

Per evitare di vedere una moltitudine di pacchetti di cui ve ne interessa solo una parte, in ogni pannello è possibile filtrare i pacchetti. Questo torna molto utile quando volete restringere il campo di una ricerca di una applicazione. In cima alla lista dei pacchetti noterete questa barra:

Filtro dei pacchetti

Digitando qualsiasi testo in questa barra, potrete rimuovere dalla lista qualsiasi pacchetto che non contenga nel suo nome, o categoria, quella porzione di testo. Per esempio potremmo filtrare i pacchetti rimuovendo tutti i pacchetti che non contengono "openoffice" nel loro nome.

Applicazione delle modifiche

Tutte le modifiche (rimozione di pacchetti, installazione di pacchetti, aggiornamento dei pacchetti) richieste non sono effettivamente eseguite, finché non date la vostra conferma. Siete liberi di rivedere o annullare le vostre modifiche o aggiungere e rimuovere pacchetti, finché non farete clic sul tasto "Installa" e, dopo aver consultato un resoconto sulle modifiche apportate al sistema, farete clic su "Esegui azioni".

Progresso ed Esecuzione delle modifiche

Ogni volta che Sulfur esegue materialmente le vostre istruzioni, per esempio quando scarica i pacchetti, li aggiorna, li installa o li rimuove, o anche quando sincronizzerà la lista dei pacchetti, si prenderà la briga di mostrarvi un log e una barra di avanzamento che vi informerà dettagliatamente sul progresso delle varie operazioni. Questo è molto importante, perché i log sono sempre importanti, vi danno la possibilità di tenere sempre sotto controllo il vostro sistema e di essere al corrente di malfunzionamenti, messaggi importanti e successo delle operazioni.

Gestire gli aggiornamenti

Sulfur può mostrarvi in modo semplice e veloce tutti i pacchetti installati che hanno la possibilità di essere aggiornati, cliccando sul pulsante "aggiornamenti" vi verrà mostrata la lista di questi pacchetti. Potrete scegliere rapidamente se aggiornare tutti i pacchetti in lista (premendo sul pulsante "Aggiorna tutto") o selezionarli uno per uno.

Gestire i pacchetti

I pacchetti possono essere gestiti in maniera più generale e fina premendo su "Applicazioni", questo vi presenterà una panoramica di tutti i pacchetti di cui Entropy è al corrente, installati sul vostro sistema, non installati sul vostro sistema, o aggiornabili. In questa visuale è inevitabile l'uso della funzione di filtro come spiegato nella sezione Concetti base di Sulfur, quindi è bene che ci facciate l'abitudine. Se non dovesse essere sufficiente la funzione di filtro, è possibile disporre i pacchetti in varie modalità, elencate nel pulsante di "Ordinamento dei pacchetti", in alto a destra.

Ordinamento dei pacchetti

A ogni pacchetto è possibile applicare le modifiche che sono contestualmente sensate, per esempio un pacchetto aggiornabile può essere aggiornato o rimosso, un pacchetto non installato può essere installato, un pacchetto non aggiornabile può essere reinstallato o rimosso. Ciascuna di queste opzioni è disponibile facendo clic col tasto destro sul riquadro accanto all'icona del pacchetto.

Visuale delle applicazioni

Selezionando una delle opzioni disponibili, sceglierete di effettuare l'azione corrispondente su quel pacchetto.

Rimozione dei pacchetti

Noterete che esistono due possibilità per rimuovere un pacchetto, rispettivamente "Rimuovi" e "Spazza via", una rimozione semplice del pacchetto comporta che verranno mantenuti nel sistema i suoi file di configurazione, questo è utile nel caso voi vi trovaste a reinstallare, prima o poi il pacchetto, infatti in questo caso tutte le configurazioni del pacchetto verranno mantenute. L'opzione "Spazza via" si preoccupa di rimuovere anche questi file, in modo che il pacchetto venga letteralmente spazzato via dal vostro sistema.

Proprietà dei pacchetti

È sempre possibile visualizzare le proprietà dettagliate di un pacchetto usando l'opzione "Proprietà", o semplicemente facendo doppio clic sul nome del pacchetto. Le proprietà includono informazioni utili e dettagliate come gli USE flag usati per compilare il pacchetto, i vari mirror per i sorgenti, il sito web del pacchetto, dipendenze e contenuto generato dagli utenti.

Licenze dei pacchetti

Alcuni pacchetti sono vincolati da licenza d'uso, in questo caso vi verranno mostrate e vi sarà chiesto se le vorrete accettare. È consigliabile prendere visione delle licenze e leggerle con cura, in Linux non son molti i pacchetti vincolati da licenze proprietarie, quindi potrete tenere facilmente sotto controllo i software installati sul vostro computer.

Ricerca di pacchetti

Se avete necessità di una ricerca più approfondita di un semplice filtro, potete fare clic sul pulsante "Cerca", vi presenterà una semplice e comoda finestra che vi consentirà di cercare i pacchetti che vi interessano.

Modalità Avanzata

Sulfur è pensato per essere adatto sia a utenti poco esperti, sia a utenti più esperti, per raggiungere questo obiettivo, Sulfur fornisce due tipi di modalità:

  • Modalità Semplificata: usata come modalità standard, fornisce le opzioni necessarie e fondamentali per l'uso di tutti i giorni del programma.
  • Modalità Avanzata: fornisce tutte le opzioni del programma, comprese quelle più avanzate e adatte solo a utenti esperti.

La Modalità Avanzata può essere attivata dal menù dell'applicazione: Sulfur->Modalità Avanzata

Gestione dei File di Configurazione

Da qui è possibile gestire i file di configurazione: i file di configurazione sono i file che determinano il funzionamento del vostro sistema, sono quindi molto importanti, e dovreste conoscerli. Potete scegliere se avere una anteprima dei cambiamenti ai file di configurazione, dovuti agli aggiornamenti dei pacchetti, se mantenere il vecchio file, senza applicarvi alcuna modifica, o se applicare le modifiche proposte.

Repository

Da qui è possibile aggiungere, aggiornare e modificare i repository da cui potrete ottenere nuovi pacchetti. Entropy consente di avere molti Repository da cui ottenere i pacchetti, anche se generalmente quello di predefinito è sufficiente.