Difference between revisions of "It:Sabayon Linux"

From Sabayon Wiki
Jump to: navigation, search
 
(No difference)

Latest revision as of 22:26, 28 October 2010

i18n: ca en es fr it zh_tw

Introduzione a Sabayon Linux

Cosa è Sabayon Linux

Equivalenza nel mondo reale

"Sabayon è la traduzione in spagnolo del termine Zabaione che è un dessert italiano fatto con tuorli d'uovo, zucchero, un liquore dolce (di solito Marsala) e qualche volta con l'aggiunta di uova intere o crema. È una specie di crema che è stata sbattuta molto in modo da incorporare una grande quantità d'aria.

In inglese: Wikipedia In italiano [1]


La filosofia

Sabayon Linux è un sistema operativo basato sul kernel Linux e sulla filosofia GNU. Esistono diverse variazioni di Sistemi Linux, in gergo chiamate distribuzioni. Noi siamo, quindi, una distribuzione Linux che cerca di fornire ai propri utenti la più completa e migliore esperienza per l'uso del computer.

La nostra filosofia si riassume in due semplici termini:

A) Funziolità OOTB' (out of the box) : Non ci devono essere problemi e tutto deve semplicemente funzionare." B) KISS: Keep It Simple Stupid! - Mantenere tutto al massimo della semplicità

Per raggiungere questi obiettivi, Sabayon Linux utilizza come base Gentoo Linux. Sabayon Linux è (e lo sarà sempre) "compatibile al 100%" con Gentoo. Riteniamo di essere la distribuzione più scalabile e siamo lieti di poter venire incontro a tutti dal più creativo "kernel hacker" sino ai nuovi utenti? Come? Abbinando un sistema dalla impareggiabile flessibilità come Gentoo per gli smanettoni ad una configurazione completa e semplice da usare anche per il neofita.


Caratteristiche Sabayon Linux

Sabayon Linux è basato sulla distribuzione Gento - http://gentoo.org. Gentoo è una distribuzione molto personalizzabile che abbiamo utilizzato come base e, grazie alle loro eccellenti tecniche di sviluppo, abbiamo creato una distribuzione pre-configurata indirizzata a Prestazioni, Versatilità e Stabilità. Se avete altre domande relative a Gentoo ed alla sua filosofia puoi consultare il loro sito.

  • Prestazioni: Abbiamo modificato il make.conf per assicurarci che la nostra distribuzione funzioni il meglio possibile sui computer di recente costruzione ed abbastanza bene anche su computer non tanto nuovi. Di conseguenza, anche se la nostra distribuzione non è pensata per operare su Pentium Pro, è comunque perfettamente compatibile.
  • Versatilità: Ancora una volta, abbiamo modificato il make.conf per fornire una vasta gamma di funzioni su tutti i computer. Abbiamo inoltre compilato il kernel in modo che possa funzionare al meglio sulla maggior parte delle architetture, lasciando ampio spazio alle prestazioni e, come sempre, la possibilità di modificare il tutto secondo i propri desideri.
  • Stabilità: Nonostante alcuni possano definire la distribuzione sperimentale, sono previste diverse opzioni. È possibile avviare la macchina con XGL o AIGLX, e impostarlo ed installarlo automaticamente, oppure è possibile avviare la macchina utilizzando i parametri di Gentoo ed avere un sistema tradizionale. Inoltre, dal momento che il sistema si basa sui punti di forza tipici di Gentoo, avrete una distribuzione solida pronta a svolgere i propri compiti senza problemi, sfruttando al meglio il processore e la memoria del vostro computer. Non c'è limite alla configurabilità della nostra distribuzione, il computer è vostro, noi dobbiamo solo farlo funzionare come voi volete.

Il nostro gestore di pacchetti principale è Entropy, il quale consente a tutti gli utenti un accesso rapido a una mole di pacchetti enorme. Entropy è veloce e facile da usare. Tuttavia Sabayon non abbandona la sua filosofia, infatti i pacchetti disponibili in Entropy sono compilati tenendo in seria considerazione l'efficienza e consentendo una compatibilità completa con Portage, il quale rimane comunque utilizzabile.


NON caratteristiche Sabayon Linux

  • NON È: una distribuzione solamente binaria. Sabayon dispone di una gestione dei pacchetti binaria, è possibile installarla in pochissimo tempo; ma non vuole abbandonare l'idea della gestione dei pacchetti di Gentoo Linux solamente perchè agli utenti non piace perdere tempo a compilare. Ciascuno può scegliere quando e se usare i pacchetti binari o quando e se usare Portage.
  • NON È: sviluppato seguendo una politica particolare. Questo significa che se ci piace un'applicazione rispetto ad un'altra è solo perchè questa funziona meglio e si avvicina alla nostra filosofia sopra descritta.
  • NON È: una distribuzione di marchio. Siamo dapprima utenti e poi sviluppatori. Questa caratteristica è la nostra forza ed il nostro punto di vista. Noi vogliamo solo qualcosa che funzioni senza Microsoft e le sue implementazioni superficiali di sistema operativo!
  • NON È assolutamente Ubuntu! Non cerchiamo di imitare nessuna distribuzione, prendiamo semplicemente quello che ci sembra il meglio da ciascuna di esse.


Quali sono le differenze tra Sabayon Linux e le altre distribuzioni?

  • Sabayon offre una completa esperienza con accesso immediato a diverse applicazioni dato che viene fornito con un set di codec già installati, drivers e giochi.
  • Sabayon abbina la possibilità di scegliere di installare i propri software da pacchetti binari tramite Entropy oppure compilandoli da sorgente tramite Portage, ottenendo in questo caso totale configurabilità per ciascun componente del sistema.
  • A differenza della gran parte delle altre distribuzioni, Sabayon è completamente indipendente dagli interessi commerciali. Non esistono grandi firme dietro Sabayon Linux e ciò significa che nessuno impone quello che deve essere fatto. Gli sviluppatori di Sabayon Linux sono tutti utenti provenienti dalle altre distribuzioni che hanno iniziato a creare una distribuzione "da utente a utente".


Schermate

È possibile visualizzare molte schermate dalle varie versioni di Sabayon Linux, comprese quelle delle schermate visualizzate durante l'installazione su hard disk. È sufficiente seguire il seguente collegamento:

Galleria Schermate.


Lingue Supportate

- Le Edizioni su DVD supportano tutte le lingue disponibili per le rispettive applicazioni. Per esempio, a partire da Sabayon Linux 3.2, sono supportati tutti i pacchetti lingua di GNOME, KDE, Firefox e OpenOffice.