It:HOWTO: Checking the integrity of a LiveCD or LiveDVD

From Sabayon Wiki
Revision as of 22:38, 9 May 2009 by Micia (Talk | contribs) (fixed typo)

(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search
i18n: ca en es it

In molti ignorano che è possibile controllare l'integrità dell'immagine del disco scaricata (comunemente detta ISO), semplicemente confrontando l'md5sum della ISO con quelli forniti dai mirror di Sabayon Linux. Per esempio:

localhost fitzcarraldo # md5sum SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso
645600788920443b372baae3544acffa  SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso
localhost fitzcarraldo # 

Confrontiamolo con quanto contenuto in ftp://bo.mirror.garr.it/mirrors/sabayonlinux/SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso.md5 che è: 645600788920443b372baae3544acffa SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso

Quindi la ISO scaricata è integra.

Ricordate - verificate la somma MD5 della versione di Sabayon che scaricate - possono essere diverse. Le somme MD5 possono essere reperite dai mirror elencati in: http://www.sabayonlinux.org/mirrors

Tuttavia è necessario seguire una procedura diversa per verificare che il LiveDVD/CD stesso sia integro. Dovreste selezionare l'opzione "Verifica i dati scritti" (Verify written) di K3b prima di masterizzare il DVD/CD, o affidarvi comunque ad una opzione simile nel vostro programma di masterizzazione preferito (se disponibile). Ma se ve ne siete scordati o avete ancora dei dubbi i seguenti metodi sono altrettanto validi per il controllo del LiveDVD/CD che avete masterizzato:

Metodo 1

Se siete a conoscenza degli md5sum dei mirror, potete ricavare l'md5sum dei LiveDVD/CD masterizzati e confrontarli.

a) Avviate Sabayon Linux dal vostro disco fisso e inserite il LiveDVD/CD nel lettore.

b) Eseguite i seguenti due comandi nel vostro programma terminale preferito (per esempio Konsole):

localhost fitzcarraldo # isoinfo -d -i /dev/cdrom
CD-ROM is in ISO 9660 format
System id: LINUX
Volume id: Sabayon Linux - x86-64
Volume set id:
Publisher id:
Data preparer id:
Application id: MKISOFS ISO 9660/HFS FILESYSTEM BUILDER & CDRECORD CD-R/DVD CREATOR (C) 1993 E.YOUNGDALE (C) 1997 J.PEARSON/J.SCHILLING
Copyright File id:
Abstract File id:
Bibliographic File id:
Volume set size is: 1
Volume set sequence number is: 1
Logical block size is: 2048
Volume size is: 2282392
El Torito VD version 1 found, boot catalog is in sector 751
Joliet with UCS level 3 found
Rock Ridge signatures version 1 found
Eltorito validation header:
    Hid 1
    Arch 0 (x86)
    ID ''
    Key 55 AA
    Eltorito defaultboot header:
        Bootid 88 (bootable)
        Boot media 0 (No Emulation Boot)
        Load segment 0
        Sys type 0
        Nsect 4
        Bootoff 2F0 752
localhost fitzcarraldo # dd if=/dev/cdrom bs=2048 count=2282392 conv=notrunc,noerror | md5sum
2282392+0 records in
2282392+0 records out
645600788920443b372baae3544acffa  -
4674338816 bytes (4.7 GB) copied, 594.962 s, 7.9 MB/s
localhost fitzcarraldo # 

Notate che i valori usati per bs= nel secondo comando corrispondono al "Logical block size" (Dimensione logica del blocco) mostrato dal primo comando, e il valore usato per count= nel secondo comando è il "Volume size" (Dimensione del volume) sempre mostrata dal primo comando. Accertatevi di usare i valori che otterrete da questi comandi quando "voi" li invocherete.

La lunga sequenza di caratteri alfanumerici mostrata dovrebbe corrispondere alla m5dsum reperibile nei mirror di Sabayon Linux, posto che voi abbiate masterizzato i LiveDVD/CD mediante la modalità 'session at once' (single session, disk-at-once) e non 'track at once' (multi-session, track-at-once).

In questo esempio (Sabayon Linux x86-64 3.4f), l'md5sum disponibile sui mirror per la ISO è: 645600788920443b372baae3544acffa SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso

Osserviamo che combacia perfettamente con la md5sum di /dev/cdrom come mostra il secondo comando di cui sopra, quindi la masterizzazione è andata a buon fine. Se questo non fosse vero e la md5sum non fosse la stessa dei mirrors, sfortunatamente questo LiveDVD/CD sarebbe inutile e sareste costretti a doverne masterizzare un altro.


Metodo 2

Se siete sicuri che la ISO scaricata dai mirror sia valida (perchè avete controllato l'md5sum), potete creare un'altra ISO dal LiveDVD/CD e confrontarla con la ISO scaricata.

(Nell'esempio qui sotto si suppone che la ISO originale, scaricata precedentemente, sia sul vostro desktop, quindi dovrete cambiare adeguatamente i percorsi se fosse da qualche altra parte nel vostro PC.)

a) Avviate come al solito Sabayon Linux dal disco fisso, poi inserite il LiveDVD/CD nel lettore.

b) Eseguite i seguenti tre comandi dal vostro programma terminale preferito (per esempio konsole):

localhost fitzcarraldo # isoinfo -d -i /dev/cdrom
CD-ROM is in ISO 9660 format
System id: LINUX
Volume id: Sabayon Linux - x86-64
Volume set id:
Publisher id:
Data preparer id:
Application id: MKISOFS ISO 9660/HFS FILESYSTEM BUILDER & CDRECORD CD-R/DVD CREATOR (C) 1993 E.YOUNGDALE (C) 1997 J.PEARSON/J.SCHILLING
Copyright File id:
Abstract File id:
Bibliographic File id:
Volume set size is: 1
Volume set sequence number is: 1
Logical block size is: 2048
Volume size is: 2282392
El Torito VD version 1 found, boot catalog is in sector 751
Joliet with UCS level 3 found
Rock Ridge signatures version 1 found
Eltorito validation header:
    Hid 1
    Arch 0 (x86)
    ID ''
    Key 55 AA
    Eltorito defaultboot header:
        Bootid 88 (bootable)
        Boot media 0 (No Emulation Boot)
        Load segment 0
        Sys type 0
        Nsect 4
        Bootoff 2F0 752
localhost fitzcarraldo # cd /
localhost / # dd if=/dev/cdrom bs=2048 count=2282392 conv=notrunc,noerror > SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso
2282392+0 records in
2282392+0 records out
4674338816 bytes (4.7 GB) copied, 612.163 s, 7.6 MB/s
localhost / # diff SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso /home/fitzcarraldo/Desktop/SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso
localhost / # 

Notate che i valori usati per bs= nel terzo comando è il "Logical block size" (Dimensione logica del blocco) mostrato nel primo comando, e il valore usato per count= nel terzo comando è il "Volume size" (Dimensione del volume) sempre mostrato nel primo comando. Siate ben certi di usare quei valori quando voi invocherete quel comando.

Se il risultato del comando diff (comando di confronto su file) è soltanto il solito prompt del terminale, allora i file sono identici e la masterizzazione è andata a buon fine. Nell'esempio lo erano. Ma se il risultato fosse stato:

Files SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso and /home/fitzcarraldo/Desktop/SabayonLinux-x86_64-3.4f.iso differ

Allora il LiveDVD/CD è tristemente inutile, ne dovrete masterizzare un altro.

Metodo 3

Nelle versioni 4 e superiori esiste un comando apposito per verificare il LiveDVD/CD:

a) Avviate Sabayon Linux dal vostro disco fisso e inserite il LiveDVD/CD nel lettore.

b) Eseguite il seguente comando nel vostro programma terminale preferito (per esempio Konsole):

localhost micia # sabayon-live-check

Seguite quanto vi verrà chiesto, notate che deve essere installato il pacchetto "sabayon-live-tools" perchè questo funzioni.

Metodo 4

Se avete soltanto Windows installato sul vostro PC, Sembra che potrete usare una applicazione shareware di Windows per ottenere un risultato simile al metodo di sopra -- si veda la seguente pagina Web per ulteriori dettagli: http://www.mepis.org/docs/en/index.php/Checking_the_integrity_of_a_Live_CD


DUE AVVERTIMENTI:

1. Il metodo di Windows non è stato testato, in base alla pagina Web sopra menzionata dovrebbe funzionare, per cui usatela a vostro rischio e pericolo.

2. Il merodo per controllare l'integrità di un LiveCD sotto Linux, dato sulla pagina Web sopra riportata, è stato riportato come NON funzionante da un utente. Usando il comando md5sum /dev/cdrom' questo riporta che l'md5sum non è la stessa dei mirrors ma il LiveCD è integro. Quindi non usate il metodo sotto Linux, usate o il Metodo 1, 2 o 3 forniti in questo articolo.


Traduzione basata sull'articolo di Fitzcarraldo del 24.10.07