It:Cloning Sabayon partimage

From Sabayon Wiki
Jump to: navigation, search

Partimage

Partclone.png
Nome Homepage Versione
Partimage http://www.partimage.org/ 0.6.9

Partimage

Partimage è un tool di clonazione di singole partizioni per ambienti GNU/Linux. L'ultima versione stabile , la 0.6.9, è stata rilasciata nel 2010 e da allora i suoi sviluppatori si sono spostati nello sviluppo di FSArchiver. Partimage copia i dati solo sulla porzione di disco utilizzata , i blocchi liberi vengono ignorati ed è possibile comprimere (con gzip e bzip2) i dati estratti per ottenere una immagine molto più piccola.. Partimage lavora su partizioni smontate leggendo i relativi blocchi di dati , ha lo svantaggio di non poter ripristinare i dati salvati su una partizione più piccola dell'originale , tuttavia è possibile il ripristino su partizioni più grandi (o uguali) all' originale.Al termine del ripristino si dovrà effettuare un ridimensionamento manuale della partizione per recuperare lo spazio non utilizzato (ad esempio utilizzando Gparted).


Supporto filesystem

Partimage supporta svariati tipi di filesystem , tuttavia non supporta filesystem di ultima generazione quali Ext4 e BTRFS ; il supporto a NTFS è dischiarato sperimentale.

Filesystem Supportato Non supportato
Ext2,Ext3 X
Ext4 X
ReiserFS X
FAT12,FAT16,FAT16B,FAT32 X
HPFS X
JFS X
XFS X
BTRFS X
UFS X
HFS X
NTFS* X

(* sperimentale)

Utilizzo

Partimage è disponibile nei repository di SabayonLinux ed è incluso in SystemRescueCD.

Installazione dai repository

# equo s partimage
╠  @@ Cercando...
╠      @@ Pacchetto: sys-block/partimage-0.6.9 branch: 5, [sabayonlinux.org] 
╠          Disponibile:   versione: 0.6.9 ~ tag: NoTag ~ revisione: 0
╠          Installato:    versione: Non installato ~ tag: n/d ~ revisione: n/d
╠          Slot:          0
╠          Homepage:      http://www.partimage.org/ 
╠          Descrizione:   Console-based application to 
╠                         efficiently save raw partition 
╠                         data to an image file 
╠          Licenza:       GPL-2
╠   Keyword:  partimage
╠   Trovati:  1 voce

# equo i partimage --ask


  • Da riga di comando utilizzando le opzioni disponibili
# partimage --help
===============================================================================
Partition Image (http://www.partimage.org/) version 0.6.9 [stabile]
---- distributed under the GPL 2 license (GNU General Public License) ----

Supported file systems: Ext2/3, ReiserFS, FAT16/32, HPFS, JFS, XFS,
                        UFS(beta), HFS(beta), NTFS(experimental)

usage: partimage [options] <action> <device> <image_file>
       partimage <imginfo/restmbr> <image_file>

ex: partimage -z1 -o -d save /dev/hda12 /mnt/backup/redhat-6.2.partimg.gz
ex: partimage restore /dev/hda13 /mnt/backup/suse-6.4.partimg
ex: partimage restmbr /mnt/backup/debian-potato-2.2.partimg.bz2
ex: partimage -z1 -om save /dev/hda9 /mnt/backup/win95-osr2.partimg.gz
ex: partimage imginfo /mnt/backup/debian-potato-2.2.partimg.bz2
ex: partimage -a/dev/hda6#/mnt/partimg#vfat -V1440 save /dev/hda12 /mnt/partimg/redhat-6.2.partimg.gz 

Arguments:
* <action>:
  - save: save the partition datas in an image file
  - restore: restore the partition from an image file
  - restmbr: restore a MBR of the image file to an hard disk
  - imginfo: show informations about the image file
* <device>: partition to save/restore (example: /dev/hda1)
* <image_file>: file where data will be read/written. Can be very big.
               For restore, <image_file> can have the value 'stdin'. This allows
               for providing image files through a pipe.

Options:
* -z,  --compress      (image file compression level):
 -z0, --compress=0    don't compress: very fast but very big image file
  -z1, --compress=1    compress using gzip: fast and small image file (default)
  -z2, --compress=2    compress using bzip2: very slow and very small image file:
* -c,  --nocheck       don't check the partition before saving
* -o,  --overwrite     overwrite the existing image file without confirmation
* -d,  --nodesc        don't ask any description for the image file
* -V,  --volume        (split image into multiple volumes files)
  -VX, --volume=X      create volumes with a size of X MiB
* -w,  --waitvol       wait for a confirmation after each volume change
* -e,  --erase         erase empty blocks on restore with zero bytes
* -m,  --allowmnt      don't fail if the partition is mounted. Dangerous!
* -M,  --nombr         don't create a backup of the MBR (Mast Boot Record) in the image file
* -h,  --help          show help
* -v,  --version       show version
* -i,  --compilinfo    show compilation options used
* -f,  --finish        (action to do if finished successfully):
  -f0, --finish=0      wait: don't make anything
  -f1, --finish=1      halt: power off the computer
  -f2, --finish=2      reboot: restart the computer
  -f3, --finish=3      quit
* -b,  --batch         batch mode: the GUI won't wait for an user action
* -BX, --fully-batch=X batch mode without GUI, X is a challenge response string
* -y,  --nosync        don't synchronize the disks at the end of the operation. Dangerous!
* -sX, --server=X      give partimaged server's ip address
* -pX, --port=X        give partimaged server's listening port
* -g,  --debug=X       set the debug level to X (default: 1)
* -L,  --nologin       disable login in network mode
* -n,  --nossl         disable SSL in network mode
* -S,  --simulate      simulation of restoration mode
* -aX, --automnt=X     automatic mount with X options. Read the doc for more details
* -UX  --username=X    username to authenticate to server
* -PX  --password=X    password for authentication of user to server
===============================================================================


Stop.png
Attenzione !! L'utilizzo scorretto di partimage può portare alla perdita di dati. Utilizzare con cautela !

L'utilizzo è indicato per utenti esperti.

Effettuare sempre una copia dei dati importanti prima di ogni operazione con partimage.


  • Con interfaccia grafica (Newt) avviandolo da terminale
# partimage

L'utilizzo è abbastanza intuitivo , con i tasti funzione si accedono alle voci indicate , con la barra spaziatrice si selezionano/deselezionano gli elementi,tasti freccia e <TAB> per spostarsi tra le voci. Le partizioni da clonare devono essere smontate.

  • Esempio di backup della partizione di sistema di una installazione SabayonLinux su /dev/sda2
    • /dev/sda1 - ext3 (Partizione di Home)
    • /dev/sda2 - ext3 (Partizione di sistema)
Partizioni da clonare
Selezione elementi
Opzioni di compressione ed altro
Inserimento descrizione
Riepilogo informazioni
Stato di avanzamento
Clonazione terminata
Informazione immagine
# partimage imginfo sabayon-sda2-sys.img.000
  • Esempio di ripristino della partizione di sistema di una installazione SabayonLinux su /dev/sda2
    • /dev/sda1 - ext3 (Partizione di Home)
    • /dev/sda2 - ext3 (Partizione di sistema)
Partizioni da ripristinare
Informazioni
E' possibile selezionare se effettuare un test di ripristino oppure se scrivere con "zero" lo spazio rimanente
Riepilogo informazioni
Conferma operazione
Stato di avanzamento del ripristino
Ripristino completato